Toc Toc, un film che parla in maniera ironica e leggera del disturbo ossessivo compulsivo

Cos’è un DOC? Oggi vorrei parlare di DOC, acronimo usato per indicare il disturbo ossessivo compulsivo, un disturbo mentale che viene chiamato anche sindrome ossessivo-compulsiva. Questo disordine psichiatrico è generalmente caratterizzato dalla presenza di ossessioni e compulsioni (azioni particolari o rituali da eseguire), anche se, in alcuni casi, si possono presentare ossessioni senza compulsioni e …

Ma l’amore che cos’è? Testimonianze nostalgiche di un amore a strisce

  Oggi parliamo di Cecco e Cipo, un duo artistico formato da Simone Ceccanti e Fabio Cipollini nel 2009 a Vinci. Se non li conoscete posso solo dirvi che ogni loro canzone mi mette allegria, perché sono creatori di piccole storie felici, storie impossibili, storie serene. Ad un primo ascolto potrete anche, sbagliando, reputare i …

Lucian Freud: un artista che libera il corpo nudo dai suoi più intimi tabù e dal preconcetto di corpo ideale

  Oggi siamo nel secolo dell’immagine del corpo, in cui non c’è più niente di velato, al contrario “esibizione” è la parola all’ordine del giorno. Oggi la pornografia è accessibile a tutti, eppure c’è ancora un grande tabù che ruota intorno al corpo: il corpo imperfetto. Forse perché abbiamo la testa bombardata, oggi molto più …

Buon compleanno Regina Elisabetta. 94 anni, 68 anni di regno

“Her Majesty” è una vera icona dell’arte. Fino ad oggi, la Regina inglese è stata ritratta in oltre 130 quadri ufficiali (due dei quali con suo marito, il principe Filippo, duca di Edimburgo). Non si contano invece le innumerevoli riproduzioni del suo volto, in tutti i campi creativi: dischi, serigrafie, francobolli, copricapi di moda, etc… …

Christo e Jeanne-Claude. Verso una democratizzazione dell’opera d’arte

Un progetto artistico che opera sul territorio in grande scala Oggi vorrei farvi conoscere il progetto artistico Christo e Jeanne-Claude, più semplicemente conosciuto come progetto Christo. Christo Yavachev (1935) e Jeanne-Claude Denat de Guillebon (1935-2009) earano marito e moglie. E Christo in tutte le sue interviste dopo la morte della moglie, parla di lei ancora …

Diario di Scuola, un libro sul somaro. Un saggio esistenziale di come l’amore di un professore può salvarti la vita .

Cari lettori, buona Pasqua. Vorrei farvi conoscere uno dei miei scrittori preferiti, acuto, geniale e brillante: Daniel Pennac. Scrittore di saggi e testi teatrali, inventore del personaggio immaginario Benjamin Malaussène, che abita un ciclo di romanzi pieni di imperdibili avventure. Non saprei bene come parlarvi di Pennac se non attraverso uno dei suoi libri che …

Un tuffo fuori dal tempo. Le atmosfere di atemporalità di Marco Manzella

  L’articolo di oggi prende spunto da una mia vicenda personale: i tuffi e l’acqua. Nel 2014, all’età di 15 anni, ho iniziato a praticare i tuffi, dopo una lunga carriera agonistica da ginnasta. Quello per l’acqua, da parte mia, è stato un amore a prima vista. Per me il tuffo era un atto catartico. …

Ci vuole un fisico bestiale: intervista a Emanuele Giorgi degli Animali di Plastica

Volete un disco da ascoltare in questa noiosa quarantena, piena di momenti vuoti da riempire con della bella musica? Magari un gruppo di nicchia? Allora questo articolo fa al caso vostro. Vi presento, signore e signori, Gli animali di Plastica. I primi avvistamenti di questo gruppo risalgono al 2015, a Firenze e sui palchi dell’Emergenza …

Rebecca Horn: “Sconfiggere la solitudine comunicando attraverso le forme”

Rebecca Horn, 23 marzo 1944 Rebecca Horn nasce in Germania, nel 1944, l’anno precedente la fine della seconda Guerra Mondiale. È scultrice, regista, performance artist, famosa soprattutto per le sue estensioni corporali, opere che consistono in prolungamenti di parti del corpo. Con la tata rumena, Rebecca, scopre il disegno, modo di comunicare che l’è congeniale, …

La programmazione

Come sarà strutturato il blog? Care lettrici e lettori, ho deciso di seguire una programmazione: due articoli a settimana. Piccola imposizione che mi sono data perchè, conoscendo la poca costanza che mi caratterizza, so che altrimenti avrei fatto un pasticcio. I giorni saranno il giovedì e la domenica. →Tutti i giovedì del mese: RUBRICA ARTE …